Riso patate e cozze

Gli ingredienti

400 g di patate
200 g di riso
700 g di cozze
aglio, cipolla
pomodori freschi rossi
pecorino grattugiato
olio extravergine d’oliva
prezzemolo, sale, pepe.

La preparazione

Sul fondo di una teglia dai bordi alti e ben oliata disporre un po’ di cipolla affettata e qualche pomodoro sfilettato. Coprire con uno strato di patate sbucciate e affettate, spolverizzare con pecorino e quindi mettere uno strato di riso crudo, ma bagnato e ben scolato. Sul riso poggiare le cozze aperte a metà (dopo avere ben spazzolato e lavato i gusci), qualche pezzo di pomodoro sfilacciato e qualche fettina di cipolla. Spruzzare con altro pecorino e un po’ di pepe. Coprire con un altro strato di patate, condirlo e proseguire con il riso e le cozze a strati finchè la teglia sarà colma. L’ultimo strato, che deve essere di patate, va abbondantemente cosparso di pecorino, pepe e pane grattugiato; su tutto va versato un filo d’olio.Aggiungere infine,versandola in modo da non guastare il composto, un po’ d’acqua leggermente salata. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa tre quarti d’ora.

COZZA TARANTINA

La qualità della cozza tarantina è garantita dalla modalità in cui è immessa sul mercato; ovvero, a differenza di quel che accade in altri luoghi, dopo l’allevamento la cozza rimane integra poichè non viene staccata dal suo gruppo di appartenenza. In tal modo la cozza non perde il proprio liquido consentendole una prolungata vitalità e una migliore conservazione.

Nessun commento ancora

Lascia un commento