Pasta asparagi e burrata

GLI INGREDIENTI

250 gr di asparagi
250 ml di brodo vegetale
100 gr di burrata
160 gr di pasta
2 scalogni
Olio extravergine di oliva
Sale, pepe

LA PREPARAZIONE

Lavare accuratamente gli asparagi sotto acqua corrente, rimuovere la parte bianca del gambo, raschiarli con un coltello non troppo affilato facendo molta attenzione a non toccare le punte, fragili e delicate. Lessarli in acqua salata per 15 minuti circa. Ritirarli delicatamente e tagliarli a fettine. Scaldare il brodo. In una padella mettere un cucchiaio d’olio e far rosolare gli scalogni a fiamma vivace. Quando avranno preso colore, aggiungere due cucchiai di brodo, un pizzico di sale, una macinata di pepe e far cuocere a fiamma media per 5 minuti circa. Aggiungere gli asparagi, mescolare con cura e spegnere. Ridurre la burrata a pezzettini, privilegiando la parte del cuore, più morbida e tenera. Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella di scalogni ed asparagi, quindi accendere il fuoco. Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente. Spegnere il fuoco, mescolare per un paio di minuti per far intiepidire, unire la burrata, mescolare e servire.

ASPARAGO

La porzione commestibile dell’asparago è costituita dagli steli detti turioni. Prodotto sott’olio, è ottenuto facendo bollire gli asparagi, selvatici o coltivati, per qualche minuto in vino e aceto. Si scolano, si lasciano asciugare per qualche ora e si mettono sott’olio, aggiungendo erbe aromatiche quali aglio e prezzemolo.

Nessun commento ancora

Lascia un commento